6 novembre 2013

Rifondazione Comunista ricorre in Cassazione sul referendum per l'articolo 18

Lo scorso gennaio - spiega Paolo Ferrero - un vasto schieramento sociale e politico ha depositato oltre mezzo milione di firme per il ripristino dell'articolo 18 e la difesa del contratto nazionale di lavoro e per l’abrogazione della legge Fornero sulle pensioni e della manovra Sacconi-Berlusconi del 2011. Per cercare di impedire l’indizione dei referendum il Presidente Napolitano ha sciolto le Camere a fine 2012, invece che a inizio gennaio 2013 come abbiamo chiesto più volte. Ma noi non demordiamo ed oggi, mercoledì 6 novembre, presenteremo ricorso in Cassazione per chiedere che il referendum si tenga comunque, quel referendum che il potere non vuole perché sa benissimo che gli italiani voterebbero per ripristinare l’articolo 18 e abolire la riforma delle pensioni della Fornero».

06/11/2013

Nessun commento: