17 giugno 2013

Un abbraccio al processo che vive la República Bolivariana del Venezuela e diciamo al suo popolo che in questa Italia colpita dal capitalismo selvaggio, la sinistra anticapitalista mantiene alta la sua bandiera di lotta per il socialismo

Benvenuto "Companero presidente" Nicolas Maduro!!




Il Partito della Rifondazione Comunista-Sinistra Europea dà il benvenuto a Nicolás Maduro, Presidente eletto democraticamente in un processo elettorale riconosciuto dal mondo intero per la sua trasparenza e correttezza e che ha dovuto affrontare la violenta reazione di alcuni settori dell’opposione che non accettano la sconfitta e non vogliono riconoscere la volontà popolare che sceglie il cammino della Rivoluzione Bolivariana, tracciato dallo scomparso Comandante Hugo Chávez Frías.
Un cammino di liberazione costruito insieme ai processi rivoluzionari che realizzano i governi socialisti dell’Alba, basato sui principi di cooperazione solidale, complementare, ed egualitaria, antimperialista ed anticapitalista, che sta emancipando l‘intero continente dall’imperialismo e dai diktat del Fondo Monetario Internazionale.

In questa occasione inviamo un abbraccio al processo che vive la República Bolivariana del Venezuela e diciamo al suo popolo che in questa Italia colpita dal capitalismo selvaggio, la sinistra anticapitalista mantiene alta la sua bandiera di lotta per il socialismo.
Alziamo le nostre bandiere per salutare il compagno Presidente Nicolás Maduro da tutti gli angoli della nostra terra ed appoggiare il processo bolivariano, lottando per un’Italia ed un mondo con giustizia sociale.
Rifondazione Comunista, da sempre a fianco del processo rivoluzionario bolivariano sarà presente a Roma lunedì 17, alle ore 19,30 presso la “Sala delle carte geografiche” per portare il suo saluto al Presidente Maduro ed alla delegazione del governo bolivariano.
Viva la Rivoluzione Bolivariana !

Partito della Rifondazione comunista-Sinistra europea
17/06/2013

Nessun commento: