16 giugno 2013

Il Prc: "Il 26 giugno si firma per una legge sul reato di tortura"

Paolo Ferrero: "La sentenza della Cassazione sulle violenze a Bolzaneto, durante il G8 di Genova di 2001, dice che in Italia è stata praticata la tortura da parte di rappresentanti delle forze dell'ordine nei confronti dei manifestanti. Ma quel reato in Italia non esiste: per questo va istituito, subito, anche se è troppo tardi e su quella pagina buia, nerissima, indelebile della storia del nostro Paese non ci sono mai nemmeno state le scuse dello Stato. Il 26 giugno, in occasione della giornata mondiale contro la tortura, Rifondazione Comunista sarà in piazza a raccogliere le firme su una proposta di legge di iniziativa popolare per istituire il reato di tortura".

15/06/2013 www.rifondazione.it

Nessun commento: