3 maggio 2013

In Italia, benché sono attivi movimenti di resistenza, è in atto una ‘normalizzazione sociale’, e questa normalizzazione la si deve al PD e alla Troika sindacale CGIL-CISL-UIL, che prima hanno sostenuto il governo Monti e oggi fanno da colonna portante del governo di unità nazionale, ‘governo di servizio’ del padronato, delle banche e della finanza. Perché sarò a Bologna l’11 maggio

Nessun commento: