11 dicembre 2011

Chi ha scritto questa norma può scegliere: o è un demente, o uno/a che odia gli anziani e i pensionati

Il governo scopre gli evasori. Sono i pensionati
 Politica     Una norma, inserita alla lettera C del secondo comma dell'articolo 12, del decreto cosiddetto " salva Italia" prevede che "lo stipendio, la pensione, i compensi comunque corrisposti dalla pubblica amministrazione centrale e locale e dai loro enti, in via continuativa a prestatori d'opera e ogni altro tipo di emolumento a chiunque destinato, di importo superiore a cinquecento euro, debbono essere erogati con strumenti diversi dal denaro contante, ovvero mediante l'utilizzo di strumenti di pagamento elettronici bancari o postali, ivi comprese le carte di pagamento prepagate".

Chi ha scritto questa norma può scegliere: o è un demente,o uno/a che odia gli anziani e i pensionati o una/o che vuol mettere in difficoltà il governo che ha inserito nel decreto una norma odiosa, così come odiosa è la mancata indicizzazione delle pensioni inizialmente prevista. Leggendo quel decreto ci viene un dubbio: che i professori nel corso della loro vita siano stati talmente presi dallo studio, dalle cattedre universitarie, dalle consulenze, che hanno dimenticato come vive la gente normale. Prendiamo un ministro come Passera: Fra gli altri incarichi come manager ha avuto anche quello relativo alla ristrutturazione delle poste. Certo ne ha ridotto i costi, ha portato l'azienda in attivo. Come ? mandando a casa i dipendenti, trasformando l'azienda in una specie di bazar dove si vende di tutto. Ma se devi pagare un conto corrente ti ci vogliono ore, quando va bene e cioè quando funzionano i computer.

Noi pensiamo che Passera non abbia mai messo piede in un ufficio postale. Dubitiamo frequenti le poste anche la ministra che piange, Elsa Fornero. Se frequentassero questi uffici avrebbero visto che ci sono tanti anziani che vanno a ritirare la pensione. Si siedono, quando trovano posto, ed attendono pazientemente il loro turno. Si sentono importanti, la pensione serve a non solo a loro ma, anche quando è bassa, ai figli, ai nipoti. Se avessero frequentato gli uffici avrebbero ascoltato le proteste di tanti anziani che quando andavano a prendere il numerino non trovavano più quello relativo ai " conti correnti". Cambiato in servizi finanziari e molti, purtroppo è così, non avevano idea di cosa significasse. Loro, i pensionati, con la finanza non hanno mai avuto a che fare. Perché questa norma odiosa che mette in difficoltà tante persone che non sanno ora cosa fare, conoscono solo il denaro contante, ignorano " strumenti diversi dal denaro contante", " strumenti di pagamento elettronici bancari o postali"? Non solo: hanno proprio il gusto del denaro contante. Contano e ricontano quel poco che viene loro erogato. Guardateli in faccia. Sono felici per un attimo: è arrivata la pensione. No, togliamo loro anche questa piccola gioia. Se pensiamo che per combattere l'evasione la soglia della tracciabilità è posta a 1000 euro ministre e ministri forse pensano che i più grandi evasori sono i pensionati.

10 dicembre 2011
www.paneacqua.eu

Nessun commento: